• Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon

Join our newsletter!

The Tuscan House of Photography - Associazione Culturale

 Via di Grotta al Leccio, 7 56036 Palaia (PI) Vat IT02329590505

© 2019 - Tuscan House of Photogaphy | privacy policy | cookie policy 

 

KENRO IZU 

visionary photography

Kenro Izu nasce a Osaka nel 1949, si laurea in fotografia alla Nihon University di Tokyo per poi
trasferirsi all’inizio degli anni Settanta a New York, dove vive tutt’ora. Considerato uno dei grandi
nomi della fotografia giapponese contemporanea, Izu viaggia sin dalla fine degli anni Settanta in
tutto il mondo, ispirato da luoghi storici e dalla grande caratura spirituale. Attratto dalle rovine, dai
grandi monumenti e dal loro valore simbolico, il fotografo ha negli anni costruito un archivio di

immagini silenziose dense di metafore, impeccabili nella forma e ricercate nella costruzione
dell’inquadratura.

Per catturare l’aura spirituale che circonda i luoghi sacri, Izu usa una macchina fotografica di grande formato, costruita apposta per lui. Ha pubblicato 14 libri, inclusi i piu recenti “Eternal Light” con Steidle e “ Seduction” con Damiani.

Kenro Izu è oggi uno dei più grandi esperti stampatori esistenti della tecnica del
platino/palladio – realizzate con un processo che utilizza sali ferrosi che danno vita a una gamma di grigi quasi illimitata. Vincitore di diversi premi internazionali, Izu ha esposto le sue fotografie in
occasione di numerose mostre personali e collettive, esposte negli Stati Uniti, in Europa ed in
Giappone e sono state acquistate da importanti collezioni come quella del Getty Museum di Los
Angeles, del MoMA di New York e del Tokyo Metropolitan Museum of Photography.

Prossima data :

 

Coming soon

 

JODI BIEBER 

post reportage

Jodi Bieber, nata a Johannesburg nel 1966, è tra le principali rappresentanti della fotografia
sudafricana. Diplomatasi a The Market Photo Workshop, storica scuola di fotografia sudafricana
fondata dal fotografo David Golblatt, la Bieber inizia la sua carriera professionale documentando le elezioni del 1994 in Sudafrica e, nel 1996, la selezione per concorrere al World Press Masterclass di Amsterdam sancisce il vero e proprio inizio della sua fortuna artistica, portandola a viaggiare in
tutto il mondo su commissione di importanti testate giornalistiche come il New York Times.


Contemporaneamente, la fotografa dedica larga parte del suo tempo a progetti personali legati alle più delicate tematiche sociali proprie del suo paese d’origine e collabora a diversi progetti umanitari con associazioni non governative.

Bieber tiene lezioni di fotografia in tutto il mondo e fa da mentore a studenti su progetti a lungo termine.


Dagli anni Novanta a oggi, Jodi Bieber ha vinto numerosi premi internazionali, pubblicato diverse
monografie e il suo lavoro è stato esposto in gallerie e musei sudafricani e internazionali, entrando a far parte di prestigiose collezioni, come ad esempio quella di François Pinault.
L’opera fotografica della Bieber si aggiudica un posto di grande rilievo all’interno del panorama
artistico contemporaneo, raccontando la storia e le condizioni sociali di un paese in transizione, dai tempi dell’apartheid sino ai giorni nostri.

Prossima data :

 

Coming soon

 

AXEL HÜTTE

contemporary landscapes

Axel Hütte nasce nel 1951 a Essen, in Germania. Annoverato fra i maestri della Scuola di Düsseldorf, comincia la sua carriera proprio in questa città, frequentandone l’omonima l’Accademia e seguendo i corsi di Bernd Becher, celebre fotografo che ha segnato in maniera indelebile la storia della fotografia del XX secolo.
Hütte, che inizialmente aveva aspirazioni da cineasta, concentra da subito la sua attenzione sul
paesaggio, naturale così come urbano, contraddistinguendosi per lo stile neutrale e oggettivo – o
che mira all’apparente oggettività.
Nel corso degli anni l’interesse del fotografo per il paesaggio rimane un punto fermo nella sua
produzione, ampliandosi e arricchendosi sia stilisticamente che per quanto concerne la specificità dei soggetti. Interni domestici, edifici industriali, vedute notturne di città e cime innevate: paesaggi che Hütte priva di ogni presenza umana e rappresenta quasi sempre su grande formato, facendo di quest’ultimo una cifra distintiva.

 

Tra le sue ultime mostre personali ci sono “Night and Day” al Museum Kunstpalast di Düsseldorf e “Axel Hütte: Rheingau” alla Galerie Nikolaus Ruzicska di Salzburg nel 2017; "Axel Hütte. Imperial - Majestic - Magical " alla Kunsthalle Krems, Austria, nel 2018.


I lavori del fotografo tedesco sono stati esposti, tra gli altri, al MAGASIN-Centre National d’art
Contemporain de Grenoble, all’Institut Valencià d’Art Modern di Valencia, al Musée d’art moderne
de la Ville de Paris, Parigi, al Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía di Madrid, alla
Fondazione Bevilacqua la Masa di Venezia.

Il suo lavoro ha dato vita a più di una decina di volumi monografici e è stato acquisito da importanti collezioni pubbliche e private in tutto il mondo.

Prossima data :

 

Coming soon

la settimana del corso

Durante la settimana, potrai approfittare dei servizi del Podere San Giorgio, mentre farai lezione con uno tra alcuni dei nomi piu in vista della fotografia contemporanea e potrai connettere con altri artisti.

PERNOTTAMENTO 

DI SEI NOTTI

Camere private o condivise

PENSIONE COMPLETA

sei colazioni

cinque pranzi 

sei cene

disponibili opzioni vegetariane

TRANSFER

 

DA E PER

 

AEROPORTO E

 

STAZIONE

 

FERROVIARIA

aeroporto di Pisa o Firenze 

stazione ferroviaria di Pisa o Firenze

PISCINA 

 

E

AREA FITNESS

area fitness  attrezzata e piscina di 12 metri all'aperto

30 ORE

 

DI

INSEGNAMENTO 

un programma coinvolgente curato personalmente dall'artista

STANZA MULTIMEDIALE 

STUDIO FOTOGRAFICO 

attrezzate con

iMac | Epson | elinchrome

CONNESSIONE

 

INTERNET

 

ILLIMITATA

fino a 50 mb/sec

DIECI 

STAMPE

 

FOTOGRAFICHE

FINE ARTS